CLOROFILLA, SANGUE VERDE

La clorofilla è un pigmento contenuto nei vegetali e responsabile del loro colore verde. Non solo questa molecola è indispensabile per il regno vegetale, in quanto necessaria nel processo della

fotosintesi clorofilliana, attraverso il quale le piante si creano il nutrimento, ma indirettamente anche per la Terra intera, grazie alla produzione di ossigeno che viene liberato nell’atmosfera.

L’utilità terapeutica della clorofilla per l’uomo è evidente fin dalla sua struttura chimica. La sua molecola è, infatti, molto simile a quella dell’emoglobina umana. La differenza è che il ferro presente nell’emoglobina è sostituito dal magnesio nella clorofilla. Ecco perché spesso viene chiamata “sangue verde” e perché è così spesso consigliata per problematiche del sangue e della circolazione.

La clorofilla è particolarmente indicata in presenza di anemie, aiutando i globuli rossi a trasportare al meglio il ferro. Inoltre migliora la circolazione (vene varicose) e favorisce la depurazione agendo come anti-radicalico. Disintossica il fegato e regola il colesterolo. Favorisce l’assorbimento del calcio e contrasta ulcere e gastrite. È tonica ed energizzante e si rivela ottima durante una convalescenza, nei cambi di stagione o in periodi di forte stress.

Risulta molto utile per le donne che hanno irregolarità nel ciclo mestruale ed è un potente energizzante, capace di stimolare il metabolismo aiutando le cellule ad utilizzare al meglio l’ossigeno e migliorando le prestazioni sportive. Ha una spiccata azione deodorante, sia interna che esterna e può essere utilizzata per contrastare gli odori che originano da una cattiva digestione.

Quali sono le principali fonti di clorofilla? Praticamente onnipresente nel regno vegetale e in alcune alghe, gli ortaggi che più la contengono sono i broccoli, gli spinaci, la catalogna, la cicoria, gli agretti, il tarassaco, l’insalata e l’erba d’orzo. L’ideale sarebbe consumare queste verdure possibilmente crude o poco cotte oppure preparare dei centrifugati. In commercio esistono anche ottimi integratori a base di clorofilla, attraverso i quali è possibile godere dei suoi numerosi benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: