Marta Minniti nasce a Como e fin da bambina entra in contatto con il mondo della naturopatia: alimentazione naturale, fiori di Bach, reflessologia plantare, fitoterapia, cure olistiche e filosofie orientali la accompagnano dall’età di circa dieci anni.

Dopo un diploma scientifico con specializzazione nelle lingue straniere, Marta Minniti sceglie, come percorso universitario, lo studio delle piante medicinali, laureandosi con lode in Tecniche Erboristiche presso l’Università degli Sudi di Milano. Parallelamente, il suo amore per l’approccio olistico alla salute la porta ad approfondire la Naturopatia a livello professionale, iscrivendosi alla scuola S.I.M.O. (Scuola Italiana di Medicina Olistica) di Milano  e diplomandosi con specializzazione in Naturopatia Vibrazionale con la votazione finale di 100/100.
Marta Minniti è iscritta al R.I.N. (Registro Italiani Naturopati) della F.E.N.A.I. (Federazione Nazionale Italiana per la Naturopatia) e dopo il trasferimento in Liguria opera attualmente come Naturopata nel suo studio di Imperia. Tiene periodicamente corsi e conferenze sul territorio ligure presso centri olistici, divulgando le sue conoscenze sull’alimentazione naturale, sulla floriterapia e sui rimedi vibrazionali.
Dal 2010 è docente di reflessologia palmare e plantare, fitocosmesi e cosmetologia presso l’istituto formativo “La Verbena” di Albenga (SV) dove, oltre alle lezioni tradizionali, tiene corsi di aggiornamento professionale sull’applicazione delle tecniche olistiche al mondo dell’estetica.

Collabora come traduttrice con l’azienda semenziera svizzera Sativa che si occupa della produzione di sementi biologiche e biodinamiche e della conservazione di antiche varietà. Per la Sativa Marta Minniti ha tradotto in italiano il catalogo completo delle sementi.
Collabora come redattrice di testi con la scrittrice Nadia Forte, per la quale ha curato la stesura dei suoi libri, e con il blog Cose da Donna.

Appassionata di antroposofia, studia dall’età di diciannove anni le opere di Rudolf Steiner, approfondendo in particolare gli argomenti legati alla pedagogia steineriana, alla medicina antroposofica e alla cristologia.

Negli ultimi anni si appassiona alle più recenti scoperte della fisica quantistica e si dedica alla sperimentazione delle frequenze come riequilibrio fisico ed energetico.